Pagina 10 - Francesco De-Poi - architetto

Clicca qui
Progetto Museo di treviso S. Caterina2007
Vai ai contenuti

Pagina 10

Casa-Mia2004
CASAMIA - 2004
  • LA CASA È SOPRATTUTTO UN’IMMAGINE, UN AUTORITRATTO…
LOCATION
JORDAN - AMMAN
DESIGNER
FRANCESCO DE POI
PROJECT YEAR
2004
PROJECT FACTS
PUBLISHED ON DECEMBER 20, 2010

Progettata per esigenze abitative personali l’idea è del 1987 il risultato di una ricerca d’architettura solare passiva e un concorso internazionale del 1988 dove ho partecipato: la casa più bella del mondo. L’abitazione si sviluppa in tre livelli: al piano terra l’estensione della zona giorno, con il soggiorno a doppio volume, al piano superiore la zona notte, il secondo piano adibito a studio d’architettura.

PROJECT FACTS
INFO
  • PROGRAM COSTI DI RISCALDAMENTO RIDOTTI FINO AL 75% NELLA PROGETTAZIONE DI UN EDIFICIO SOLARE PASSIVO, UNA SOLUZIONE ALLE QUESTIONI AMBIENTALI, VA VALUTATO LO SPAZIO COSTRUITO, LA GEOMETRIA DELL’AMBIENTE, IL CAMPO DI RIFERIMENTO E LE LIMITAZIONI CHE VINCOLANO L’USO DELLA STESSA SOLUZIONE. IL MODELLO OTTIMALE È QUELLO PROLUNGATO LUNGO L’ASSE EST-OVEST, EVIDENZIA IL LATO PIÙ LUNGO AL MASSIMO RICAVO TERMICO DURANTE I MESI INVERNALI E ALLO STESSO TEMPO ESPONE I LATI EST E OVEST, PIÙ CORTI, AL MAGGIORE GUADAGNO TERMICO DURANTE L’ESTATE, QUANDO IL SOLE NON È DESIDERATO. IL LATO SUD DELL’EDIFICIO RICEVE D’INVERNO TRE VOLTE PIÙ DI RADIAZIONE SOLARE CHE I LATI EST ED OVEST. DURANTE L’ESTATE, LA CONDIZIONE È INVERTITA E IL LATO SUD RICEVE MOLTO MENO RADIAZIONE RISPETTO AL TETTO ED AI LATI EST ED OVEST. SIA D’ESTATE CHE D’INVERNO IL LATO NORD PRENDE POCHISSIMA RADIAZIONE. LE PERDITE INVECE -I TRASFERIMENTI DI ENERGIA- CHE SI PRODUCONO CON L’INVOLUCRO EDILIZIO NELLE STAGIONI, VERSO L’ESTERNO D’INVERNO E VERSO L’INTERNO L’ESTATE. TRA I GUADAGNI, LA RADIAZIONE SOLARE CHE ENTRA DALLE FINESTRE, SONO DENOMINATI GUADAGNI PASSIVI. PER FISSARE LE LINEE GENERALI DI RIFERIMENTO E CAPIRE I SISTEMI PASSIVI SONO NECESSARI TRE CONCETTI: GUADAGNO DIRETTO, INDIRETTO ED ISOLATO. NEL GUADAGNO INDIRETTO, LE PARETI ESTERNE DELL’EDIFICIO FUNZIONANO ASSORBENDO LA RADIAZIONE SOLARE SULLA LORO SUPERFICIE ESTERNA E POI TRASMETTONO QUESTO CALORE ATTRAVERSO IL MURO PER CONDUZIONE, OPPURE, PRATICANDO DELLE APERTURE È POSSIBILE ANCHE LA DISTRIBUZIONE DEL CALORE PER TERMOCIRCOLAZIONE. PER IL GUADAGNO ISOLATO, LA RICEZIONE SOLARE E L’ACCUMULATORE TERMICO SONO SEPARATI DAGLI SPAZI ABITATI. TANTO È STATO DICHIARATO SUI VANTAGGI DEI SISTEMI SOLARI PASSIVI. QUESTE AGEVOLAZIONI SI POSSONO SUDDIVIDERE IN TRE CATEGORIE: ECONOMICHE, ARCHITETTONICHE E RELATIVE AL CONFORT DELLA SALUTE.
  • ADDITIONAL NOTES CLIMA : ALTOPIANO A QUOTA 1000 S.L.M., LE TEMPERATURE PRIMAVERILI ED ESTIVE SONO ESTREMAMENTE PIACEVOLI E MITI. QUELLE INVERNALI SOPRATTUTTO QUELLE NOTTURNE OSCILLANO VICINO I -5 °C
PUBLISHED ON DECEMBER 20, 2010
Torna ai contenuti